"Il governo continua a ignorare gli allarmi dei governatori che, da nord a sud, mettono in guardia dai pericoli di una migrazione fuori controllo e fonte di nuovi contagi. Un caos che deriva dai ritardi nella definizione di un preciso protocollo sanitario per la gestione dei centri di accoglienza e della necessaria quarantena. I numeri sono eloquenti: tra i novemila sbarcati nelle ultime settimane, sono centinaia i positivi. In Abruzzo la quasi totalità dei nuovi
positivi registrati nell'ultima settimana riguarda migranti trasferiti nei centri di accoglienza o stranieri rientrati da aree a rischio e in Friuli si registrano quasi mille arrivi al mese di irregolari, ma il Viminale si oppone anche alla chiusura dei valichi minori con la Slovenia. Le Regioni sono insomma lasciate sole ad affrontare un'emergenza, di cui il governo è il solo responsabile". Lo afferma in una nota la presidente dei senatori di Forza Italia Anna Maria Bernini. 

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 08 agosto 2020 alle 00:00
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print