L l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle (M5S), Piernicola Pedicini, scrive su Facebook: "Ieri ho partecipato alla riunione regionale di Basilicata degli Stati Generali del M5S. Un'atmosfera pacata e costruttiva, ottima per un'assemblea regionale, molto meno per gli Stati Generali. La sensazione era quella di stare sul Titanic ed ascoltare l'orchestrina che continua a suonare nonostante la nave stia per affondare. Molti iscritti volenterosi si sono prodigati a fornire le loro proposte ma, se abbiamo perso identità e consenso, non è per mancanza di un programma, è per mancanza di coerenza con il programma. Per me il movimento si salva solo con: azzeramento dei vertici di Governo e un anno di affiancamento per mettere al sicuro il Governo e per preparare una sostituzione di ministri, vice ministri e sottosegretari che se ne tornano a fare i deputati semplici; azzeramento della Comunicazione; incompatibilità tra i ruoli di Governo e ruoli interni al Movimento; nomine delle partecipate dello Stato agli iscritti; formazione delle liste agli iscritti - spiega Pedicini. In questi giorni è apparso il mio nome sui giornali come appartenente alla "fronda" di Di Battista o tra i "fedelissimi" di Di Battista. Ci tengo a precisare che io non appartengo a nessuna fronda e non sono fedelissimo di nessuno. Ho semplicemente appoggiato un documento, di cui condivido il contenuto, insieme ad altre persone tra cui pure Alessandro Di Battista. Non sono uno dei fedelissimi di Di Battista così come non sono uno dei fedelissimi di Di Maio, penso si sia capito. E tanto meno uno dei fedelissimi di Fico, di Tizio, di Caio, di Sempronio".

La mia posizione agli #StatiGenerali del Movimento Ieri ho partecipato alla riunione regionale di #Basilicata degli...

Pubblicato da Piernicola Pedicini - Portavoce M5S al Parlamento Europeo su Lunedì 26 ottobre 2020
Sezione: Politica italiana / Data: Lun 26 ottobre 2020 alle 13:50 / Fonte: Ansa
Autore: Roberto Tortora
Vedi letture
Print