Matteo Salvini è ospite di Massimo Giletti a Non è L'Arena, su La 7. Ecco le sue parole: "Piuttosto che dare la fiducia a Ciampolillo, uno che pensa che il Covid si combatta facendosi le canne, diamo la parola agli italiani - ha detto il leader della Lega -.  Al presidente della Repubblica abbiamo detto: c'è un sistema scolastico nel caos, un sistema sanitario in difficoltà, una crisi economica complessa e non può essere un governo ballerino e senza numeri a prendere Italia per mano. Si dia fiducia agli italiani. Ho trovato Mattarella molto preoccupato perché ci sono milioni di posti di lavoro a rischio e perché il piano vaccinale è già rallentato... Questo Paese ha bisogno di poche ma importanti riforme, fatte bene e in tempi rapidi. Si investano due mesi per dare la parola agli italiani, per avere poi 5 anni di stabilità, progetti chiari e visione unitaria. Non è possibile che un italiano debba scoprire la domenica pomeriggio, su un programma tv di intrattenimento, che il piano vaccinale per gli anziani è in ritardo di settimane e settimane.

Silvio Berlusconi potrebbe ambire a fare il Presidente della Repubblica? Assolutamente sì. C'è una trattativa con Italia Viva? Fantasy, io visione opposta a Renzi, la sua cavolata la pagano gli italiani. Lavori per i Re in questa maniera...? Nessun 'Governo minestrone', non potrei mai pensare di andare al Governo con chi ha smontato i decreti sicurezza. e pensa alla patrimoniale. Io al Governo col PD non ci vado, se si comprano i senatori questa notte peggio per loro. Non scherziamo. Come fai a mettere insieme due visioni del mondo completamente diverse? O con i 5 Stelle? Abbiamo lasciato 7 ministeri per i loro continui NO su temi come le infrastrutture e il taglio delle tasse.

Di Maio dice che con le elezioni sarebbero a rischio i soldi dell’Europa? Balle. Si occupi di Luca Ventre, ragazzo italiano morto in ambasciata in Uruguay visto che il fratello dice di non aver ricevuto nemmeno una telefonata. 

Non sono io che dal nulla chiedo le elezioni, è nei fatti che questo governo non c’è, hanno fatto tutto loro nel centrosinistra... 

Alan Friedman è un ominicchio, un quaquaraquà... uno che sghignazza dando della put***a alla moglie del Presidente. Spero di non rivederlo più in nessun canale televisivo. Bonafede? Secondo i dati non ha fatto bene, vediamo se Renzi se ne è accorto.

Si può evitare di usare aggettivo 'responsabili' per parlamentari che mettono in vendita la propria coscienza? Possiamo chiamarli 'complici', 'corresponsabili' o ancora meglio 'prezzolati'. Questa è gente che ha un prezzo, si dicano le cose come stanno".

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 24 gennaio 2021 alle 22:01
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print