"Con il via libera della Camera la riforma del processo civile è legge dello Stato. L'impegno ed il buonsenso della Lega hanno fatto si che, con una serie di nostri emendamenti approvati, in questa riforma venissero ricomprese alcune fondamentali modifiche al processo di famiglia. L'istituzione del tribunale della famiglia, la specializzazione dei giudici che si occupano di famiglia, l'obbligo per gli stessi di proporre la mediazione familiare, rappresentano un significativo miglioramento delle condizioni di partenza nella gestione di una fase così delicata quale è quella di una separazione. Abbiamo poi posto grande attenzione anche al collocamento del minore nelle case famiglia, regolamentando l'incompatibilità dei giudici, dei CTU e dei servizi sociali con i gestori delle strutture, evitando così quelle degenerazioni che la cronaca ha ampiamente raccontato. La Lega di governo è al fianco delle famiglie, dei minori e dei loro diritti e mantiene le promesse fatte a migliaia di cittadini". Così il senatore della Lega Simone Pillon, capogruppo in commissione Giustizia a Palazzo Madama.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 25 novembre 2021 alle 22:40
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print