La senatrice del Pd ed ex ministro dell'Istruzione, Valeria Fedeli, dichiara: "In uno scenario ancora di grande incertezza e difficoltà era fondamentale assicurare alla scuola posti, risorse, opportunità, scongiurando il rischio di chiusure e riduzioni. Ecco perché il via libera all'emendamento al decreto rilancio che stanzia ulteriori 150 milioni rispetto ai 150 già previsti per gli istituti paritari è una scelta di responsabilità".

La senatrice poi aggiunge: "L'interruzione del pagamento delle rette rischiava infatti di pregiudicare la possibilità che migliaia di bambini e ragazzi potessero rientrare a settembre nelle loro scuole. E questo non era accettabile. Al centro devono infatti esserci loro, i bambini e i ragazzi, non posizioni soprattutto ideologiche. Le scuole paritarie rientrano a pieno titolo nel sistema pubblico d'istruzione e garantire la libertà di scelta educativa è un dovere previsto da una legge, la 62 del 2000, che proprio quest'anno compie 20 anni".

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 04 luglio 2020 alle 12:45
Autore: Ivan Filannino
Vedi letture
Print