- “Se il Pd vuole discutere di diritti andando oltre il Ddl Zan, senza imposizioni o ideologie, c’è una proposta del centrodestra pronta per essere discussa in commissione giustizia. Un ottimo punto di partenza che potrebbe avere la maggioranza in Parlamento e garantire tutele a chi è discriminato o viene aggredito, senza distinzioni ideologiche. In molti all’interno dello stesso Pd erano consapevoli che il Ddl Zan fosse sbagliato e auspicavano dei correttivi, anche Mirabelli lo sa. La nostra proposta di sedersi ad un tavolo resta valida, così come lo era all’epoca”.

Così in una nota Pasquale Pepe, senatore della Lega componente della commissione giustizia a Palazzo Madama

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 05 dicembre 2021 alle 12:15
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print