Andrea Crisanti, virologo, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni nel corso de L'Aria che Tira, su LA7:

"I tamponi rapidi non riconoscono alcune varianti e, siccome non vengono prese favoriscono il moltiplicarsi di queste varanti. C'è bisogno di una grossa riflessione di carattere tecnico sul loro uso".

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 15:30
Autore: Luca Cavallero
Vedi letture
Print