Il presidente russo Vladimir Putin ha invitato i russi a partecipare al voto sulla riforma costituzionale in modo da garantire "stabilità, sicurezza e prosperità" al Paese, ma non ha accennato all'emendamento che gli permette di aggirare il limite di due mandati presidenziali consecutivi e quindi, potenzialmente, di ricandidarsi nel 2024 nel 2030 e rimanere al Cremlino fino al 2036. "Possiamo garantire la stabilità, la sicurezza, il benessere e una vita dignitosa delle persone solo attraverso lo sviluppo, solo insieme e solo noi stessi", ha detto Putin in tv da un memoriale a Rzhev dedicato ai militari sovietici caduti nella seconda guerra mondiale. "È proprio sulla nostra responsabilità, sui nostri sinceri sentimenti di patriottismo, sulla cura della patria che si regge la sovranità della Russia, così come sul rispetto per la sua storia, la cultura, la lingua madre, le tradizioni, la nostra memoria dei risultati e dei successi dei nostri antenati", le sue parole riprese da Ansa. 

Sezione: Politica estera / Data: Mar 30 giugno 2020 alle 15:40
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print