Il ministro russo della Salute Mikhail Murashko ha definito come "assolutamente infondati" i dubbi di numerosi analisti sul nuovo vaccino russo contro il Covid, già registrato in Russia e definito da Putin il primo al mondo nonostante la terza e ultima fase dei test clinici non sia ancora stata completata "Sembra che i colleghi stranieri stiano sentendo lo specifico vantaggio competitivo del ritrovato russo e stiano cercando di esprimere certe opinioni assolutamente infondate", ha affermato il ministro.

Sezione: Politica estera / Data: Mer 12 agosto 2020 alle 23:45
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print