L'azienda farmaceutica AstraZeneca garantirà 40 milioni di dosi del vaccino anti-Covid all'Unione Europea entro la fine di marzo. Una mossa che differisce rispetto agli 80-100 milioni che aveva proposto di consegnare secondo il contratto congiunto di acquisto firmato con la Commissione europea. Ciò vuol dire che circa il 10% della popolazione Europea sarà vaccinata.

Sezione: Altre Notizie / Data: Gio 25 febbraio 2021 alle 22:40
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
Vedi letture
Print