Walter Ricciardi, virologo e consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza, è intervenuto a "Che tempo che fa" analizzando la situazione dei vaccini in UE: "E' accaduto che hanno dovuto rafforzare la produzione nello stabilimento in Belgio. Hanno rallentato alcuni cicli produttivi. Si tratta di una pausa momentanea. Hanno garantito che recupereranno il tempo perduto."
"Questi vaccini sono prodotti da aziende private che hanno un brevetto. Con la legislazione internazionale vigente, questo brevetto è inviolabile. C'è bisogno di persuaderle per produrne di più.""Questo è un risultato enorme: avere un vaccino in cosi poco tempo. E soprattutto di aver fatto un contratto e una collaborazione pubblico-privato, dove l'Italia ha giocato un ruolo di Leader"

Sulle misure restrittive Ricciardi ha aggiunto: "Tutti paesi Europei fanno questo tipo di Stop And Go, che però si rivelano uno stillicidio per la salute, economia e psicologia dei cittadini. Sono costretti a vivere in questo stato di incertezza."

I Governi Europei, non solo quello italiano, non riescono a trasmettere certi messaggi. Poi sono costretti a fare il lockdown quando i 'buoi sono scappati'. Questa non è la strada giusta."

Sezione: Altre Notizie / Data: Dom 24 gennaio 2021 alle 22:00
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print