È morto ieri a Sassari, all'età di 78 anni, il politico del Partito Democratico, Bruno Dettori, ex-senatore ed ex-sottosegretario. Docente universitario alla Facoltà di Agraria dell'ateneo sassarese, Dettori ha iniziato la sua esperienza nelle istituzioni nel 1990, con l'elezione a consigliere comunale di Sassari per la Dc. Nel 1994 ha conquistato un posto nel Consiglio regionale della Sardegna, dove è eletto come esponente del Patto Segni. Elezione confermata nel 1999 nelle file dei Democratici per Prodi. Nel 2001 arriva al Parlamento, eletto al Senato con la Margherita. Cinque anni più tardi aveva visto sfumare il bis di mandato a Palazzo Madama, ma era entrato a far parte della compagine del Governo Prodi II, dove era chiamato a ricoprire il ruolo di sottosegretario all'Ambiente e Tutela del territorio e del mare. Esponente di spicco dell'Ulivo e del Pd in Sardegna, non ha mai smesso di occuparsi del bene comune, agendo nelle retrovie del partito per lasciare spazio alle nuove generazioni di politici.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 03 agosto 2020 alle 11:20 / Fonte: Ansa
Autore: Roberto Tortora
Vedi letture
Print