La situazione in Nagorno-Karabakh, con Armenia ed Azerbaigian in piena guerra, preoccupa i leader europei. Il Presidente della Russia Vladimir Putin e quello francese Emmanuel Macron, hanno chiesto lo stop ai combattimenti, spiegando come siano pronti e decisi a risolvere il conflitto tra armeni ed azeri attraverso la diplomazia. E' il Cremlino a renderlo noto dopo una conversazione tra i due Capi di Stato. Nella telefonata, Putin ha anche ribadito di non accettare interferenze negli affari della Bielorussia. Putin non ha gradito l'incontro tra Macron ed il leader dell'opposizione bielorussa, Svetlana Tikhanovskaïa avvenuto a Vilnius.

Sezione: Politica estera / Data: Gio 01 ottobre 2020 alle 08:50
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print