"Nel lasciare il Consiglio regionale della Puglia per assolvere il mandato parlamentare con l’impegno di sempre, avverto il bisogno di ringraziare non solo gli elettori, che mi hanno dimostrato in larghissima parte la loro fiducia e che rappresenterò con onore, ma anche i dipendenti dei vari uffici che compongono l’organigramma dell’assise della quale ho fatto parte per tanti anni. Ho apprezzato in questo lungo tempo la loro professionalità, la loro competenza, la loro imparzialità, il loro senso del dovere. Qualità che non sono mai venute meno e che non sono mai state condizionate da alcuna forma di pregiudizio politico. Le idee viaggiano sulle gambe delle persone e attraverso le menti libere. Nel rispetto di tutti e di quella sovranità che in democrazia, come recita la nostra Costituzione, appartiene solo al popolo. Lascio il mio testimone in buone mani, ma, come è giusto che sia, sarò a Montecitorio soprattutto la voce del mio territorio. In attesa che anche in Regione Puglia, dopo 17 anni e mezzo di malgoverno della sinistra, arrivi finalmente il vento del cambiamento”. Lo dichiara Davide Bellomo, eletto alla Camera per la coalizione di centrodestra nel collegio uninominale di Bari.

Sezione: Politica locale / Data: Mer 28 settembre 2022 alle 15:50
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print