Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato, scrive in una nota: "Una maggioranza spaccata sulla riforma fiscale, priorità da realizzare se si vuole risollevare l'economia reale del Paese, un governo che non sa né programmare, né gestire, né avere visione con il Recovery Fund in alto mare e il peso internazionale dell'Italia pari a zero. Sono gli ingredienti di un fallimento annunciato che vede nei dati divulgati dall'Istat (aumento della disoccupazione giovanile al 32,1%, crollo degli occupati rispetto a febbraio 2020 -350.000 unità, aumento degli inattivi rispetto allo stesso periodo di 250.000 unità) il dramma economico e sociale nel quale sta piombando il Paese. Al governo mancano i tre verbi che dovrebbe sapere coniugare per il bene dell'Italia: programmare, organizzare, decidere. E si continua a perdere il tempo che non c'è".

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 01 ottobre 2020 alle 11:40 / Fonte: Ansa
Autore: Roberto Tortora
Vedi letture
Print