Il Presidente del Consiglio Mario Draghi è intervenuto all'evento Climate Moment di scena a New York, in occasione della Settimana di alto livello della 76ma Assemblea generale delle Nazioni Unite, nel corso del quale ha affrontato la questione legata al cambiamento climatico. "L'Intergovernmental Panel on Climate Change delle Nazioni Unite ci ha detto tre cose: che la nostra azione dovrebbe essere immediata, rapida e su larga scala. E se non agiamo per ridurre le emissioni di gas serra, non saremo in grado di contenere il cambiamento climatico al di sotto di 1,5 gradi", sottolinea il premier. In questo scenario, aggiunge poi, "l'Europa è responsabile solo dell'8% delle emissioni", tra l'altro assicurando che "l'Italia farà la sua parte. Siamo pronti ad annunciare un nuovo impegno economico per il clima nelle prossime settimane".

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 20 settembre 2021 alle 22:10
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print