Joe Biden, a cinque giorni dall'insediamento ufficiale alla Casa Bianca, guarda con ottimismo. "Mercoledì iniziamo un nuovo capitolo. Io e la vicepresidente eletta faremo il nostro meglio. Non usciremo da questa crisi in un giorno, ma ne usciremo e ne usciremo insieme".

"Sono passati 343 giorni da quando il Covid-19 ha reclamato la sua prima vittima negli Usa. A un anno di distanza sono morti quasi 400.000 americani, la crisi, anche economica, è davanti agli occhi di tutti. Dobbiamo agire, non possiamo permetterci di restare immobili. Il piano vaccini attuato finora è stato un fallimento, nei primi 100 giorni della mia amministrazione somministreremo cento milioni di dosi". 

"Useremo i soldi dei contribuenti per ricostruire l'America", ha poi proseguito presentando il suo piano da 1.900 miliardi di dollari per la lotta al Covid e ai suoi effetti sull'economia Usa. "I benefici saranno superiori ai costi. L'obiettivo è sollevare dalla povertà 12 milioni di americani" ha concluso. Il piano prevede 1.000 miliardi di dollari in aiuti, di cui 160 per test e vaccinazioni, 440 per le imprese e 350 per i governi locali. Biden proporrà anche l'aumento del salario minimo a 15 dollari l'ora. 

Sezione: Politica estera / Data: Ven 15 gennaio 2021 alle 09:20
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print