"Le sofferenze degli italiani sono tante, ma non dimentichiamoci dei diciotto pescatori prigionieri in #Libia da quasi DUE MESI. Che cosa sta facendo il governo, Conte, Di Maio per liberare questi lavoratori? Vanno riportati a casa!" Con queste parole il leader della Lega Matteo Salvini riaccende sulla sua pagina Facebook l'attenzione sui 18 pescatori rapiti e tenuti prigionieri in Libia, invitando ad una maggior collaborazione per arrivare alla loro liberazione.

Le sofferenze degli italiani sono tante, ma non dimentichiamoci dei diciotto pescatori prigionieri in #Libia da quasi DUE MESI. Che cosa sta facendo il governo, Conte, Di Maio per liberare questi lavoratori? Vanno riportati a casa!

Pubblicato da Matteo Salvini 
Sezione: Politica social / Data: Gio 29 ottobre 2020 alle 11:00
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print