Anche il leader della Lega, Matteo Salvini, interviene sugli insulti rivolti al presidente Mattarella: "Chi ha offeso il presidente Mattarella, e con lui tutte le vittime di mafia, si deve solo vergognare, non rappresenta l'Italia e gli italiani".

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 02 giugno 2020 alle 20:30
Autore: Ivan Filannino
Vedi letture
Print