La Gazzetta del Mezzogiorno apre con la crisi. "Conte limita le perdite all'ultimo minuto" è il titolo. "Giornata al cardiopalma al Senato: 156 i sì all'esecutivo (5 in meno rispetto ai 161 che costituiscono la maggioranza assoluta). Italia Viva si astiene. La Berlusconiana Rossi fuori da FI" si legge nell'occhiello. "Governo di minoranza dopo la votazione sulla fiducia: giallo sul voto di Ciampolillo e Nencini. Duello in Aula tra Renzi e il premier. Salvini e la Meloni: intervenga il Quirinale, subito alle urne" è il catenaccio. 

"Si fa presto a bloccare i parlamentari pendolari" è l'articolo di fondo. 

Tre le civette. 

"Tabacci: è una fase nuova, serve un partito di centro". 

"La scelta in Senato di pugliesi e lucani".

"Così la crisi ora per ora. Il lungo giorno della verità". 

Di spalla.

"Attenti alla trappola del debito a oltranza". 

"Usa alla scoperta dell'Italia con la crisi in piena pandemia". 

In taglio medio. "Vaccino, in arivo la metà delle dosi". "La Puglia protesta. A Potenza si studia un nuovo farmaco. Caos scuole". 

Sezione: Quotidiani / Data: Mer 20 gennaio 2021 alle 08:30
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print