Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha scritto una lettera ad Andrea Brizzi, segretario generale del sindacato autonomo dei Vigili del Fuoco Conapo, ricoverato in ospedale dopo essere stato colto da malore. Il testo della missiva è stato reso noto dallo stesso sindacato: "La tua figura mi ha sempre ricordato quella di San Cristoforo, un omone grande, grosso e barbuto, che decise di mettere la sua forza e la sua energia al servizio di un progetto rivoluzionario. Abbraccio te, la tua famiglia e la famiglia allargata del Conapo". 
Di Maio descrive i Vigili del Fuoco come "gli angeli che da sempre accorrono con totale abnegazione e sprezzo del pericolo per portare sollievo sui luoghi delle disgrazie che purtroppo avvengono nel nostro Paese". All'azione di sindacalista in loro favore, aggiunge il ministro degli Esteri, Brizzi ha dedicato moltissimi anni della sua vita. "Fino al successo - sottolinea - che abbiamo ottenuto nell'ultima legge di bilancio: la sostanziale equiparazione dei Vigili del Fuoco alle altre forze di sicurezza, una battaglia in cui hai sempre creduto anche quando per tutti sembrava impossibile".

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 12 agosto 2020 alle 11:30 / Fonte: Ansa
Autore: Roberto Tortora
Vedi letture
Print