I sondaggi politici Openmedia prendono in esame le intenzioni di voto dal 17 al 23 maggio degli istituti demoscopici Emg, Euromedia Research, Ixè, Piepoli, Swg e Tecnè. Riflettori accesi su Azione: il nuovo partito di Carlo Calenda (parlamentare europeo ex ministro dello sviluppo economico nei governi Renzi e Gentiloni) guadagna ancora qualcosa portandosi al 2,5 per cento. Il distacco rispetto a Italia Viva dell’ex premier Matteo Renzi è inferiore al punto percentuale, mentre il sorpasso ai danni di Sinistra Italia appare più vicino.

Da segnalare soprattutto il 3,4 per cento assegnato ad Azione da parte dell’ultimo sondaggio di Euromedia Research, che se confermato anche nel corso delle prossime settimane dagli altri istituti porterebbe il partito di Calenda a giocarsi un ruolo di antagonista a Italia Viva.

Intenzioni di voto Openmedia (dati dal 17 al 23 maggio):

Lega Nord: 26,3% (-0,1)

Partito democratico: 21% (-0,1)

Movimento 5 Stelle: 15,7% (=)

Fratelli d’Italia: 14,3% (+0,1)

Forza Italia: 7,0% (+0,2)

Italia Viva: 3,3% (-0,1)

Sinistra: 2,8% (=)

Azione: 2,5% (+0,1%)

Sezione: Sondaggi politici / Data: Lun 25 maggio 2020 alle 21:39 / Fonte: chiara Lanari per investireoggi.it
Autore: Politica News Redazione
Vedi letture
Print