Gli orientamenti di voto questa settimana vedono confermata la costante erosione della Lega (25,9% dal 26%), ben distante dal risultato delle Europee e ora a soli 3 punti dal Pd, che sale al 22,9% dal 22,6%. Guadagna qualche decimo di punto anche il Movimento 5 Stelle, salendo al 16,4% dal 16. E' quanto emerge da un sondaggio Ixè per Carta Bianca.
Nel complesso l'area di Governo ha recuperato un punto rispetto al sondaggio di due settimane fa, non tanto per effetto di una crescita del gradimento dei singoli leader di partito, quanto per il traino del Presidente del Consiglio Conte, la cui fiducia ha raggiunto il 60%, segnando un balzo di 20 punti dall'inizio dell'emergenza. Proprio sulla gestione dell'emergenza il Governo ha guadagnato consenso: la fiducia nell'esecutivo è passata, infatti, dal 35% di febbraio all'attuale 56%. Scende però nell'area di governo Iv che passa all'1,9 dal 2 mentre la Sinistra sale al 3,6 dal 3,5.
All'opposizione Fdi è stabile al 12,5 e Fi passa al 7,7 dal 7,5.
Metodologia: indagine quantitativa campionaria metodo di raccolta dati: telefono fisso (cati), mobile (cami) e via web (cawi); universo: popolazione italiana maggiorenne; campione intervistato: rappresentativo (quote campionarie e ponderazione) in base a: genere, età, zona di residenza, ampiezza comune, votato 2018/2019; dimensione campionaria: 1.000 casi (margine d'errore massimo ±3,10%); periodo di rilevazione: dal 20 al 21 marzo 2020.

Sezione: Sondaggi politici / Data: Mer 22 aprile 2020 alle 14:00
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print