Il 7 giugno 1929 la Città del Vaticano diventa uno stato sovrano. La Città-Stato, creata l'11 febbraio 1929 a seguito della firma dei Patti Lateranensi tra Benito Mussolini e Pietro Gasparri, rispettivamente i rappresentanti del Regno d'Italia e della Santa Sede, è un'enclave nel territorio della Repubblica Italiana, inserita nel tessuto urbano della città di Roma. Il 7 giugno i Patti Lateranensi vennero ratificati. Gli accordi includono il Trattato che riconosce la sovranità e il Concordato che regola i rapporti civili e religiosi. Al Vaticano viene anche riconosciuto un risarcimento di quasi 2 miliardi per la perdita del potere temporale.

Sezione: RicorDATE? / Data: Dom 07 giugno 2020 alle 08:00
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print