Libero in edicola apre con il leader della Lega. "Perché la stampa censura Salvini" è il titolo. "Complice della persecuzione" si legge nell'occhiello. "Tg e prime pagine hanno cancellato il processo a Matteo, un delitto senza precedenti. Segno che i giudici possono continuare a sbagliare" è il catenaccio.

In taglio medio. "Beppe Grillo difende il figlio: 'E' coglione, non stupratore'". "Il comico disperato: 'Arrestate anche me'". 

Due i contornati. 

"Speranza rifiuta l'aiuto sui vaccini di San Marino". "Niente punture ai frontalieri". 

"Scuole aperte al virus e al caos dei trasporti". "Mezzi pubblici insufficienti". 

In taglio alto. "Tre squadre prendono a calci il calcio". "Creata la Superlega europea con Milan, Juve, Inter. Le altre furiose". 

"Idea balzana". "Il pallone funziona e lo rovinano. Speriamo salti tutto" è l'articolo di fondo. 

In taglio basso. 

"Le cause del crollo del ponte Morandi". "Il viadotto era marcio fin dall'inizio". 

"Gira armato a difesa delle case Inps vuote". "Il custode del 'tesoretto' di Ostia". 

"Feste, escort e viagra tra decine di bare". "Al cimitero di Sezze (Latina)". 

Sezione: Quotidiani / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 08:00
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print