Libero in edicola oggi apre con la patrimoniale in prima pagina. "Patrimoniale fa rima con criminale" è il titolo. "Sinistra ossessionata dalle tasse" si legge nell'occhiello. "I dem non ritirano l'emendamento che prevede nuove imposte sulla casa. Una stangata in un Paese la cui pressione fiscale arriva al 48% sarebbe folle e alimenterebbe solo sprechi" è il catenaccio. 

"Lo Stato invece di pagare i debiti ruba soldi alle imprese creditrici". 

"Il caso Mustier". "La politica vuole rovinare un'altra banca" è l'articolo di fondo. 

In taglio medio.

"Duello continuo tra Salvini e Silvio". "Pace armata nella coalizione dopo lo scontro sul Mes". 

"La classifica del Consiglio Ue ci condanna". "Giustizia italiana da rottamare: è la peggiore d'Europa". 

Di spalla. 

"I divieti del governo". "Il virus va a messa soltanto di notte?"

"La strage di Alzano". "Così i bergamaschi superano il Covid". 

In taglio basso. 

"Orgia con 25 uomini a Bruxelles. Nel mucchio un eurodeputato". "Segnalati per violazione del distanziamento". 

"L'inchiesta su Becciu non sta in piedi". "Qualcosa si muove in Vaticano: il Papa chiama il Cardinale cacciato". 

"Terrore in Germania". "Auto sui passanti almeno 5 morti. C'è pure un bimbo". 

Sezione: Quotidiani / Data: Mer 02 dicembre 2020 alle 08:00
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print