Libero in edicola oggi si sofferma sui sieri. "Niente vaccini, arrangiatevi" è il titolo. "Lo Stato scrive agli ottantenni" si legge nell'occhiello. "Ecco il cambio di passo sulla profilassi. Partono lettere per gli anziani: la vostra salute è la priorità ma non ci sono dosi, perciò tenete duro. Intanto l'antidoto va dappertutto" è il catenaccio. 

"La moda in Vaticano". "Anche il Papa è discepolo di Greta. Dio lo perdoni" è l'articolo di fondo. 

In taglio medio. 

"Garattini: un libro sulla Sanità". "Il governo si è fidato della Ue e ha sbagliato. L'Italia produca il siero o non ne può uscire". 

"Il medico italiano che vive a Londra". "Perché l'Inghilterra ce la fa e noi no". 

Di spalla. 

"Nordio: colpa dei giallorossi". Con certi grilli la giustizia non si ferma". 

"Beppe si inchina a Conte". "M5S è ora un virus che ucciderà i 5 Stelle". 

In taglio basso. 

"Bastano due parole per farsi capire". "Il dialetto è più forte della lingua". 

"Il romanzo sull'intimità". "Se un notaio registra le vicende sessuali". 

Sezione: Quotidiani / Data: Lun 01 marzo 2021 alle 08:00
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print