La Verità stamattina apre con l'editoriale di Maurizio Belpietro: "Tira un'arietta di regime". Occhio, stanno restringendo la democrazia. Premier non eletto ma con superpoteri, Parlamento esautorato, capo dell’opposizione mandato a processo dalla maggioranza, commissione per controllare le notizie, segreto sugli atti del Comitato scientifico, legge-bavaglio Zan: sicuri che vada tutto bene?

"Anziché risposte strutturali c’è stata la risposta poliziesca", l'editoriale di Claudio Risé. Lo sguardo selvatico

"La commissione anti fake news è la tomba della verità", l'editoriale di Silvana De Mari. Disinformatia. 

"Terrorismo sul virus, Salvini alla sbarra: agosto da brividi", l'editoriale di Marcello Veneziani. Prove dispotismo

"Il magistrato non è allineato. I colleghi fanno un dossier". Piano di Palamara e Pizza per attaccare il «nemico» sui giornali

Taglio alto: "Invasione continua, Lampedusa scoppia. Ma noi pattugliamo i confini... francesi". Nell’isola migranti lasciati sul molo. Altre fughe di infetti, il Viminale dice balle sui tamponi. Ronde miste per difendere Macron dai clandestini. E il Pd rilancia lo ius soli

Taglio basso, l'editoriale di Capezzone: "Gualtieri e corifei ballano sul Paese che affonda".Disastro Pil, ma per il ministro è andata bene. Travaglio esulta: "Meno peggiori di altri".

"Taverna in lizza per guidare i 5 stelle non versa soldi da dicembre". Regole interne saltate

Sezione: Quotidiani / Data: Dom 02 agosto 2020 alle 08:30
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print