La Verità in edicola, in apertura, attacca il premier. "Conte ha mentito agli italiani" è il titolo. "L'urgenza tradita da litigi e incompetenza" si legge nell'occhiello. "Mercoledì ha annunciato in diretta tv il decreto Rilancio. Ma il testo non c'è: i tecnici del ministero dell'Economia ieri erano ancora al lavoro per trovare le coperture. Le misure illustrate, dunque, potrebbero non collimare con racconto del Pinocchio con la pochette. Intanto le imprese soffocano" si legge nel sommario.

In taglio medio.

"La manovra ha il fiato corto. In autunno sarà tempesta".

"Il vice di Mattarella s'è fatto scrivere il discorso dal pm indagato Palamara". "Nella chat della toga travolta dallo scandalo Csm, i rapporti continui con Ermini (Pd), che lui ha contribuito a far eleggere al vertice del parlamentino dei magistrati".

In taglio basso.

"Ai clandestini condonati va sanata pure la casa".

"Azzolina nel pallone. In Tutta Europa riaprono le scuole, qui invece no".

Sezione: Quotidiani / Data: Ven 15 maggio 2020 alle 08:30
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print