La Stampa oggi in edicola apre così. "In pochi al voto per preparare il dopo-Khamenei" è il titolo. "In migliaia a Mosca sfidano il Cremlino per partecipare ai funerali del dissidente" si legge nell'occhiello. "Il coraggio dell’altra Russia: «Putin assassino». «Ucraini brava gente». «I soldati a casa». Chiuso nella bara, Navalny è riuscito a mostrare al mondo l’altra Russia - La fossa scavata da Putin: Navalny giace sotto la neve del cimitero Borisovsky. Il governo russo non voleva un funerale pubblico. Ha dovuto cedere" è il catenaccio. 

Taglio alto: "Hamas: «70 ostaggi uccisi durante i raid» L’Onu: «Netanyahu ha affamato Gaza»" - "Accorsi: «Basta criticare i giovani I loro valori meritano rispetto»".

Centro pagina: "La guerra più difficile nella storia di Israele" - "Se ora Musk fa causa al padre di ChatGpt".

Taglio basso: "Gelo Colle-governo, timori per i decreti" - "Azar Nafisi: in Iran il vero voto è la protesta" - "Caro ministro Valditara aiutiamo così gli stranieri".

Sezione: Quotidiani / Data: Sab 02 marzo 2024 alle 08:15
Autore: Giorgia Zuddas
vedi letture
Print