Il Manifesto oggi in edicola apre così. "Secondo atto" è il titolo. "Dopo sette giorni, tregua finita e popolazione disperata: a Gaza si scatena l’inferno. Centinaia di raid a nord e nel sud «sicuro», 178 uccisi. Israele blocca gli aiuti da Rafah. E il New York Times rivela: Tel Aviv sapeva dell’attacco ma ha sottovalutato Hamas" si legge nel catenaccio. 

Taglio alto: "Netanyahu non si ferma: c’era una volta Gaza".

Centro pagina: "Carne coltivata, il no non è definitivo" - "«Adesso basta» Cgil e Uil fermano il Sud Contro la manovra".

Sezione: Quotidiani / Data: Sab 02 dicembre 2023 alle 08:00
Autore: Giorgia Zuddas
vedi letture
Print