Il Manifesto in edicola apre con i fatti in terra tedesca. "La sinistra che non aspetta" è il titolo. "In Germania, a sei mesi dalle elezioni, la Linke è già proiettata nel futuro. Con un voto storico il partito della sinistra tedesca elegge co-segretarie Janine Wissler e Susanne Hennig-Wellsow. Svolta internazionalista in tre parole d'ordine: sicurezza sociale, pace e giustizia climatica" si legge nel catenaccio. 

In taglio alto. "In 102, soccorsi in mezzo al mare". 

Di spalla. 

"Extraparlamentari al bar di Guerre Stellari". 

"Governo dei migliori". "La sindrome bipolare tra caveau e pollaio". 

In taglio basso. 

"Dopo il report Usa". "Renzi rivendica l'asse con Salman". 

"Pompei". "Il carro della vittoria del Mic". 

Due le civette. 

"Covid Ue". "Contro i brevetti, la battaglia più urgente". 

"Covid Usa". "Il piano di aiuti di Biden passa alla Camera". 

Sezione: Quotidiani / Data: Dom 28 febbraio 2021 alle 08:00
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print