Il Fatto Quotidiano in edicola oggi apre con la fuga dal Settentrione nelle regioni meridionali. "Nord-Sud, esodo da paura" è il titolo. "Si teme un nuovo rialzo dei contagiati. Il governo impugna l'ordinanza della Santelli" si legge nel catenaccio. "Da oggi fase 2. In migliaia pronti a partire. Ma in Calabria mancano i tamponi" è l'occhiello.

In taglio alto.

Intervista al ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina: "Classi alterne solo per i più grandi, spazi esterni per i piccoli".

"Mediapart. I gruppi Usa accantonano miliardi. E in Europa? Senza idee nella crisi. La risposta codarda delle nostre banche".

"Sondaggi: persino Azione, il partito di Calenda, supera Italia Viva (2,5 a 2,2%). E Renzi è il politico meno stimato d'Italia. Si chiama sorpasso in retromarcia". 

"Ma mi faccia il piacere" è l'articolo di spalla.

In taglio medio.

"Per musei e monumenti il futuro è 'slow tourism'".

"1° maggio. A casa del consigliere della De Micheli. Pranzo proibito: l'uomo di Zinga multato con lite".

Intervista a Pasquino: "Solo gli stupidi vogliono buttar giù il governo".

"La App e i brutti precedenti di Vittorio Colao" si legge in una civetta.

In taglio basso.

"La speranza per il dopo virus. Basta con il mercato sovrano".

Intervista all'elemosiniere, il cardinale Konrad Krajewski: "Io aiuto tutti e non giudico nessuno. Nel nome del Papa". 

Sezione: Quotidiani / Data: Lun 04 maggio 2020 alle 09:15
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print