"Colpo grosso della lobby dei lidi". Apre così l'edizione odierna de Il Fatto Quotidiano.  Ammucchiata. Maggioranza e opposizioni finalmente unite. Briciole allo Stato. Concessioni balneari: patto Franceschini-Gasparri le proroga fino al 2023 e "sana" gli arretrati da pagare. Affare da 15 miliardi per 105 milioni di canoni.

L'editoriale di Travaglio: "Giorgio Covid".

Taglio alto: "C'era una volta Morricone, la nostra colonna sorona". 1928 -2020. Il saluto del grande musicista: “Non voglio disturbare”.

Di spalla:

"Ora l’Appendino pensa all’addio: guiderà i 5Stelle?". La sindaca di Torino.

"Ferri cerca scudi e B. invia il nastro (“confidenziale”)". Frodi, bugie & bobine.

"Liti di commissari e insabbiamenti: il Mose parte così". Vigilia inaugurazione.

"Calabria in festa: arrivano Minoli, Muccino e Bova". Rinascita da 11 milioni.

L'editoriale di Selvaggia Lucarelli: "Salvini è come Ciccio Kim che difende l’art.21". Gogna d'estate.

Gli altri editoriali evidenziati in un box:

Padellaro: "I nazisti su Marte, roba da ridere"
Spinelli: "Covid19, ora Big Pharma batte cassa".
Baccaro: "Mes, c’è voglia di teleguidare l’Italia"


Taglio basso: "Il calcio non lo vede più nessuno. Neppure in tv". Serie A, flop degli ascolti

Sezione: Quotidiani / Data: Mar 07 luglio 2020 alle 06:40
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print