"Dopo 40 anni manca ancora tutta la verità su mandanti e depistaggi. Fare piena luce è il modo migliore per ricordare le 85 vittime di una strage orrenda di matrice neofascista". E' il pensiero sulla strage di Bologna dell'europarlamentare Giuliano Pisapia, che sui social posta un'immagine dei soccorsi dopo lo scoppio della bomba.

Sezione: Politica social / Data: Dom 02 agosto 2020 alle 18:10
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print