Sulla propria pagina Facebook il ministro per lo Sport e le Politiche giovanili, Vincenzo Spadafora, scrive: "Durante il lockdown molti studenti fuori sede sono rimasti chiusi nelle loro case e lontani dalla famiglia. Una scelta di responsabilità, verso i propri cari e verso il Paese. La maggior parte di loro per mantenersi svolge lavori atipici, impossibili in quel periodo di emergenza sanitaria. Per questo, ritengo davvero un’ottima iniziativa quella del collega Luigi Iovino che ha presentato un emendamento per aumentare il Fondo per il sostegno alle locazioni per chi non supera i 15mila euro di ISEE. 20 milioni in più per i nostri ragazzi, un investimento importante per garantire il diritto allo studio, affinché studiare lontano da casa non sia ulteriormente proibitivo".

Durante il lockdown molti studenti fuori sede sono rimasti chiusi nelle loro case e lontani dalla famiglia. Una scelta...

Pubblicato da Vincenzo Spadafora su Martedì 30 giugno 2020
Sezione: Politica social / Data: Mar 30 giugno 2020 alle 22:45
Autore: Ivan Filannino
Vedi letture
Print