"Non si smentiscono mai.
In Consiglio comunale a Cremona c’era un provvedimento che avrebbe dovuto vedere l’unanimità: dare la cittadinanza onoraria a Liliana Segre. Per il suo impegno, per la sua forza, per la sua storia. 

Ma così non è stato, perché Fratelli d'Italia si è astenuta con un motivo, consentiteci, vergognoso: perché Segre ha promosso l’istituzione della Commissione straordinaria per il contrasto di fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all'odio e alla violenza. E questo, secondo l’esponente di FdI, potrebbe diventare “uno strumento per zittire gli avversari politici”. 

Ormai non ci stupiscono più. Ma quanta pochezza politica e culturale si deve avere per giustificarsi in questo modo".

Lo scrive l'esponente del Pd Chiara Braga sulla pagina Facebook del Partito democratico. 

Sezione: Politica social / Data: Mar 27 ottobre 2020 alle 10:30
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print