Andrea Scanzi, giornalista de Il Fatto Quotidiano, ha pubblicato il seguente post su Facebook:

"In tanti hanno esultato, in tanti hanno tradito. E Renzi resterà nei secoli politicamente imperdonabile (del resto lo era già anche prima).

Il governo Conte è stato ucciso con una congiura, per far posto a un esecutivo - orrendamente celebrato a prescindere - che già a molti comincia a far schifo.

È stata una crisi scellerata. Assurda. E al limite dell’idiozia.

Ma secondo me la partita è ancora lunga. Molto lunga".

Sezione: Politica social / Data: Sab 27 febbraio 2021 alle 14:10
Autore: Luca Cavallero
Vedi letture
Print