"Dobbiamo essere orgogliosi e grati a tutti gli operatori sanitari che ogni giorno sono impegnati in corsia, negli ospedali, negli ambulatori a salvare vite e a garantire la salute dei cittadini. Negli anni più drammatici della pandemia, non si sono mai risparmiati, costretti spesso a lavorare in condizioni precarie. Il nostro compito è quello di ripagare i sacrifici di tutte le donne e gli uomini in camice.

Lo stiamo facendo con misure concrete e lo dimostrano tutti gli interventi del governo in campo sanitario. Nella quarta Giornata nazionale del personale sanitario, socio-sanitario, socio-assistenziale e del volontario, questo è il nostro modo di dire 'Grazie'". Così sui social la vicepresidente del Senato, Licia Ronzulli (FI). 

Sezione: Politica social / Data: Mar 20 febbraio 2024 alle 19:40
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print