"Spostare il coprifuoco alle 23 permetterebbe ai ristoratori di affrontare con maggiore fiducia la ripartenza e aiuterebbe il mondo dello spettacolo. Nulla cambierebbe dal punto di vista dei contagi, a patto che continuino i controlli. Sono piccoli ma importanti passi". Lo scrive in un tweet l'immunologa Antonella Viola.

Sezione: Politica social / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 10:00
Autore: Simone Gioia
Vedi letture
Print