"Lo ‘storico’ accordo sui migranti con l’Albania si sta rivelando una storica presa per i fondelli, pagata a caro prezzo dagli italiani". Lo scrive su X Davide Faraone, capogruppo di Italia Viva alla Camera.



"200 milioni l’anno i costi fissi, per cinque anni, fa un miliardo tondo tondo. E questo per soli 3000 migranti al mese, nelle versioni più ottimiste - 700 in quelle più realiste. Tutti migranti che dopo una breve sosta in Albania, torneranno comunque in Italia. Centinaia di militari italiani verranno trasferiti in Albania a danno della sicurezza nel nostro Paese. Il direttore dell’agenzia europea Frontex, inoltre, ha già messo in chiaro che ‘non potremo aiutare l'Italia con i rimpatri da Tirana perché non ci è consentito farlo da Paesi extra-Ue'. Insomma, un altro gran pasticcio della Meloni che voleva il blocco navale e che ha più che raddoppiato gli sbarchi", conclude. 

Sezione: Politica social / Data: Mer 06 dicembre 2023 alle 19:30
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print