"Si torna a parlare di legge elettorale: come si può parlare di riforma senza la reintroduzione delle preferenze, ovvero il diritto da parte del cittadino-elettore di scrivere sulla scheda elettorale il nome e cognome di chi lo rappresenta? Il dibattito è surreale. Restituiamo agli elettori il diritto di scegliere i propri
rappresentanti": così su Twitter il senatore Udc Antonio De Poli. 

Sezione: Politica social / Data: Dom 02 agosto 2020 alle 20:40
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print