"Continuo a leggere messaggi di cordoglio per la morte del presidente iraniano. Incredibile. Breve promemoria. Ebrahim Raisi, noto come il 'Macellaio di Teheran', è stato uno dei dittatori più sanguinari nella storia del Medio Oriente. Durante il suo regime, non solo l’omosessualità ha continuato ad essere un crimine, ma abbiamo assistito all’uccisione di migliaia di donne che chiedevano di poter vivere da persone libere. Nessun cordoglio per un assassino. Solidarietà alle famiglie delle vittime". Lo scrive sui social Federico Pizzarotti, candidato alle elezioni europee con Azione.

Sezione: Politica social / Data: Lun 20 maggio 2024 alle 19:20
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print