"COSA PROVO AD ESSERE OGGETTO DI TALI MORBOSE ATTENZIONI? Distanza siderale da questi individui e modi di fare. COSÌ SI INTENDE ALIMENTARE ODIO VERSO DI ME AI FINI DI UNA INFIMA BATTAGLIA POLITICA ? Io non ho paura. I GRECI E I ROMANI MI AVREBBERO BUTTATA APPENA NATA DALLA RUPE TARPEA PERCHÉ DEFORME? Pensieri di questa natura - vera e propria minaccia - li lascio analizzare da altre competenze. So che mia madre e mio padre mi hanno stretta a sé quando sono nata. Ma se qualche orco mi avesse lanciata dalla rupe, mi sarei messa a volare piccola e leggera, come faccio da sempre, quando cercano di buttarmi giù con asprezze, colpi bassi e giudizi intossicati. Si va avanti, a volo d’aquila, con l’intelligenza e la serenità che ho ereditato dai miei genitori e che ho nutrito senza inutili malvagità. Più forte di prima". E' il post su Facebook di Stefania Pezzopane, senatrice Pd, in replica agli insulti ricevuti da un hater sui social.

Sezione: Politica social / Data: Dom 24 ottobre 2021 alle 19:30
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print