"Il Presidente Mattarella che prende la mano al presidente sloveno Pahor, alla Foiba di Basovizza, non è una semplice fotografia: è una immagine che rende giustizia a tante donne e uomini che hanno pagato con la vita la "colpa" di non essere comunisti. Parliamo di vittime innocenti che la sinistra italiana, per troppo tempo, ha nascosto e dimenticato. Sono orgoglioso, in passato, di essere stato più volte a Basovizza per onorare i martiri delle foibe." Lo scrive
su Facebook il leader leghista, Matteo Salvini. .

Sezione: Politica social / Data: Lun 13 luglio 2020 alle 18:50
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print