"Oggi la sentenza: condannato a 6 mesi di reclusione e risarcimento. Aveva scritto su Facebook: 'Per la Boldrini serve più piombo delle p38'. Dobbiamo denunciare l'odio online che dilaga. E' un modo per 'riprenderci' la Rete. Non facciamoci intimidire". Le parole di Laura Boldrini, via Twitter portano una buona notizia. La sentenza è arrivata poche ore fa, e condanna le parole offensive di un commento lasciato alla deputata del Partito Democratico circa 4 anni fa. 

Sezione: Politica social / Data: Mer 24 febbraio 2021 alle 12:20
Autore: Francesca Faelli / Twitter: @FaelliFrancesca
Vedi letture
Print