"Il regime di Lukashenko sta sparando e usando una brutale violenza per reprimere le manifestazioni pacifiche del popolo bielorusso. Le immagini che arrivano da Minsk, in queste ore, devono allarmare tutta la comunità internazionale.

Per questo insieme ad associazioni, sindacati, esponenti politici e comunità bielorussa anche noi abbiamo voluto esprime solidarietà a chi rischia la vita per la libertà. Lo abbiamo fatto, nel rispetto delle misure anti-Covid, davanti all'ambasciata della Bielorussia a Roma.

Abbiamo rilanciato l'appello di Svetlana Tikanovskaya chiedendo le dimissioni di Lukashenko, la liberazione delle prigioniere e dei prigionieri politici e la fine di ogni violenza da parte del regime.

Queste sono le richieste del popolo bielorusso in lotta per la democrazia e la libertà. E sono anche le nostre".

Così Laura Boldrini sulla pagina Facebook del Partito democratico. 

Sezione: Politica social / Data: Mar 27 ottobre 2020 alle 10:15
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print