"Fino ad oggi sono circa 30 i miliardi che il governo ha stanziato contro il caro bollette e 10 miliardi sull'aumento del prezzo delle materie prime. La parte più consistente è stata deliberata nel DL aiuti che in queste ore è in discussione presso le commissioni competenti della Camera dei Deputati.  Un’altra parte considerevole è contenuta nel decreto approvato ieri in consiglio dei ministri che stanzia 3,2 miliardi con aiuti sia sulle bollette che sullo stoccaggio. Presto ne arriverà un altro con il taglio delle accise per il carburante che comporterà uno sconto di 30 centesimi. Governo e Parlamento sono impegnati costantemente affinché le famiglie e la parte produttiva del Paese non subiscano alcuna battuta d’arresto soprattutto in questa fase che avremmo voluto che fosse dedicata soltanto alla ripresa e alla ripartenza. L’azione del governo continua anche in sede europea dove oggi, al termine del consiglio europeo, si affronterà la proposta italiana di porre un tetto europeo al prezzo del gas. Questa nuova sfida la vince l’Europa unita e solidale". Così, in una nota su Facebook, la deputata di Forza Italia Deborah Bergamini.

Sezione: Politica social / Data: Gio 23 giugno 2022 alle 21:50
Autore: Simone Gioia
vedi letture
Print