"Chiudiamola qui per sempre e un volta per tutte con Zangrillo in politica. E' più facile che Gramellini assuma il mio ruolo al San Raffaele che io diventi sindaco di Milano". Risponde con una battuta Alberto Zangrillo, prorettore dell'università Vita-Salute San Raffaele di Milano, facendo riferimento alla rubrica del giornalista Massimo Gramellini in cui si ironizza immaginando 'un'epidemia' di esperti in politica. "Anzi - dichiara il primario all'Adnkronos Salute - auspico che Giuseppe Sala continui a restare dov'è. Milano deve ripartire al più presto con lui, da dove il coronavirus l'ha fermata. Riavvolgiamo il nastro con lui. Io, invece, voglio continuare a fare il mio mestiere e lo ribadisco una volta per tutte. A me la politica non interessa".

Sezione: Politica locale / Data: Sab 11 luglio 2020 alle 15:00
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print