"Per mia decisione possono fruire dei punti di accesso rapido ai tamponi non solo gli scrutatori ma tutto il personale ai seggi, quindi anche i militari, qualora lo decidessero". Lo ha reso noto stamani il presidente del Veneto Luca Zaia, in vista delle prossime elezioni. "Diamo la possibilità tramite le Ulss - ha aggiunto - di fare il test rapido, quindi di avere i risultati".

Sulla scuola, Zaia invece ha detto: "L'anno scolastico lo vedo con massima attenzione. Non bisogna abbassare la guardia, è l'appello che ho fatto a tutti i ragazzi augurando buon inizio di anno scolastico". Lo ha ribadito oggi a Mestre (Venezia) il presidente del Veneto, Luca Zaia. "Il virus c'è - ha proseguito - è un virus che è mutato, è un virus che per il 95% dei casi non dà sintomi, però è vero che siamo pronti a intervenire per isolare gli eventuali focolai, evitando al massimo che si chiuda tutto, in particolar modo la scuola".

Sezione: Politica locale / Data: Mar 15 settembre 2020 alle 14:40
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print